ZTL-pro

ZTL pro (bottone)ZTL-pro è un progetto che a partire dal 2007 ha sperimentato forme di produzione inedite a Roma e nel Lazio, dedicate alla scena contemporanea del territorio. Le esperienze a contatto del territorio dei cinque operatori che compongono la rete ZTL – zone teatrali libere sono state alla base di una direzione artistica plurale, che ha portato finora alla realizzazione di 16 spettacoli e al sostegno per altre 3 compagnie nell’arco delle quattro edizioni di ZTL-pro. ZTL – zone teatrali libere è una rete nata nel 2005, attualmente è composta da Angelo Mai, Rialto, Santasangre / Kollatino Underground, Teatro Furio Camillo, Triangolo Scaleno Teatro. Per l’edizione 2011 Pav è stato partner del progetto ZTL-pro.

—————————————————————–»

ZTL-pro 2012

produzioni:

  • Daria Deflorian e Antonio Tagliarini – «Reality»
  • Habillé d’eau – «Or – sulla frase nominale»
  • Teatro delle Apparizioni – «Moby Dick di Rockwell Kent»

.

ZTL-pro 2011

produzioni:

  • Lucia Calamaro – «L’origine del mondo. Ritratto di un interno»
  • MK – «Il giro del mondo in 80 giorni»

.

ZTL-pro 2010

produzioni:

  • Gruppo Nanou – «Motel – seconda stanza»
  • Alessandro Langiu – «Viaggio per l’Orient Cafè»
  • Setteteste – «5»
  • Zeitgeist – «Crudo»

.

ZTL-pro 2009

produzioni:

  • Daria Deflorian e Antonio Tagliarini – «From A to D and back again»
  • La Casa d’Argilla / Lisa Ferlazzo Natoli – «Foto di gruppo in un interno»
  • Non Company / Alessandro Pintus – «Bugimirò»
  • Tony Clifton Circus – «La morte di Babbo Natale»

sostegni:

  • ZDDNTR – «H10–H11 birthday party»

.

ZTL-pro 2008

produzioni e coproduzioni:

  • Andrea Cosentino«La festa del Paparacchio»
  • Alessandra Cristiani – «Nudo.nuda»
  • Habillé d’Eau – «Stato secondo»
  • Immobile Paziente – «Animale Omega»
  • MK – «Comfort»
  • Muta Imago – «Lev»

sostegni:

  • MAddAI – «Time remap»
  • Lucia Calamaro – «Serataccia» (protostudio per Magick)
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: