Archivi tag: Sarah Kane

La psicosi di Sarah Kane secondo Lupinelli

«Psicosi delle 4.48» di Sarah Kane è un testo affascinante e complicato. Non tanto perché l’autrice non dà indicazioni all’interno del testo sulla sua realizzazione, o per il fatto che lo ha completato due giorni prima di suicidarsi – e proprio la disperazione e il suicidio sono i temi scottanti di questa pièce balzata da subito all’attenzione dei palcoscenici mondiali. La bellezza di questo testo è intrinseca, ha una forza già sulla pagina scritta – è molto bello da leggere – ma allo stesso tempo questa sua forza ne ha costituito l’ostacolo maggiore. «Psicosi delle 4.48» è stato realizzato in innumerevoli versioni, e in Italia è diventato la prova d’attrice per eccellenza, il monologo femminile che prima o poi bisogna affrontare (le prime rappresentazioni in Inghilterra, invece, erano a tre personaggi). Questa scelta ha caricato il testo di qualcosa di superfluo, lo ha trasformato nel ring dove l’attrice di turno può dare sfogo alla propria arte attoriale urlando, stridendo, soffrendo. Una scelta che, negli allestimenti italiani, ha penalizzato ad esempio una componente ironica che, sia pure in modo sotterraneo, trasuda dal testo. Continua a leggere La psicosi di Sarah Kane secondo Lupinelli

«Psicosi delle 4 e 48» di Cane

una scena dello spettacolo
una scena dello spettacolo

La prima cosa che viene da dire, all’uscita di questo «Psicosi delle 4 e 48» messo in scena da Cane [ensamble artistico variabile, composto di base da Daniela Cattivelli e Federica Santoro], è: “Finalmente un bello spettacolo con questo testo”. L’ultimo testo di Sarah Kane, infatti, è un lavoro dai toni sicuramente forti, ma questo normalmente è anche il vicolo cieco in cui molte produzioni si sono fermate. Oltretutto si tratta di un testo iper-rappresentato, di cui si contano diverse messe in scena solo nell’ultima stagione, che lascia intuire come ormai – grazie anche alla storica scarsezza di monologhi femminili – venga considerato una moderna prova d’attrice. Continua a leggere «Psicosi delle 4 e 48» di Cane