Archivi tag: Doppio senso unico

Ufo avvistati a Roma. I gufi di DoppioSenso Unico

Gufo - Doppio Senso UnicoCosì rapiscono gli alieni. Come? Con un semplice retino per pesci da mettere sulla testa di un malcapitato spettatore. È solo uno dei leitmotiv di «gU.F.O»., il nuovo spettacolo di DoppioSenso Unico, andato in scena al Teatro dell’Orologio di Roma. Nella consueta formula di comicità surreale quando non apertamente assurdista, fatta di brevi e a volte fulminee “strip” teatrali, il duo composto da Luca Ruocco e Ivan Talarico snocciola una serie di gag condite da una recitazione tutta estroflessa, meticolosamente innaturale e volta a creare delle odierne maschere comiche. Due sono i fili conduttori che attraversano gli sketch: i rapimenti alieni e l’influenza di queste razze cosmiche sulla vita della razza umana, e gli strampalati dialoghi casalinghi di una coppia di gufi, Luigino e Marisa, su cui incombe lo spettro di un terzo incomodo, Gianni Barba. D’altronde l’accostamento tra Ufo e Gufo già dal titolo denuncia il gioco implacabile di slittamenti verbali, di distorsioni di senso ricavato cambiando una vocale e spostando una consonante, di non-sense scavato a forza tra le maglie della parola che è il marchio di fabbrica della comicità di DoppioSenso Unico. Una comicità che prima di sciogliersi in risata punta allo sconcerto, andando a pescare laddove il confine tra gioco linguistico e idiozia si fa molto molto labile. Continua a leggere Ufo avvistati a Roma. I gufi di DoppioSenso Unico

La variante di E.K. – tornano le “strips” teatrali di Doppio Senso Unico

Doppio Senso Unico – la variante di E KDopo un esordio strampalato e affascinante di qualche anno fa con lo spettacolo «Viageatruà», che ne delineò la verve grottesca e lo stile fulmineo, e il corrosivo e più acido «Le clamorose avventure di M. Pappice e P. Papocchio», dove si assisteva a ipotetici smembramenti di corpi benedetti da alto-prelati psichedelici che gettavano sul pubblico provette piene di sangue, torna con un nuovo lavoro la Compagnia Doppio Senso Unico – nome attorno al quale si manifesta il sodalizio artistico di Luca Ruocco e Ivan Talarico. Dopo un primo passaggio sempre nelle sale del Teatro dell’Orologio, La variante di E. K. torna in scena nello spazio diretto da Fabio Morgan, stavola nella Sala Gassman, dal 25 al 28 aprile. Anche in questo spettacolo la compagnia Doppio Senso Unico dà libero sfogo alle sue trascinanti spirali non sense, articolate in quadri teatrali brevissimi che assomigliano alle “strips” dei fumetti umoristici. Continua a leggere La variante di E.K. – tornano le “strips” teatrali di Doppio Senso Unico