Archivi tag: Art You Lost?

DDB 37 – Giorno 13: “Benares”, “Awards”, “Il grande boom”

testata DDB India 37

24. Benares

La parola d’ordine è informalità. «Benares», l’evento collettivo organizzato dagli artisti della Factory di Perdutamente, si è caratterizzato come una serata in cui ogni gerarchia della fruizione teatrale veniva, almeno in via simbolica, scardinata. Gli spettacoli teatrali sono stati realizzati a porte aperte, con la gente che poteva entrare e uscire – è il caso del lavoro di Daria Deflorian e Antonio Tagliarini con Monica Piseddu, o del divertimento “smembrato” di Luca Tilli e Federica Santoro. Mentre altre performance – come Bangalore – sono uscite dal cunicolo che le ha ospitate in questi giorni per piazzarsi nell’ampio spazio del foyer, con una luce più forte, a disegnare un’atmosfera tutta diversa. Niente di nuovo nei contenuti, dunque – la scelta degli artisti è stata di allestire la serata con un flusso imprecisato e non calendarizzato di materiali che, comunque, scaturivano dal loro lavoro quotidiano al Teatro India – ma, sotto i riflettori, c’era una modalità differente di vivere lo spazio e il tempo della fruizione artistica. Una modalità che, più che con l’ambiente “protetto” della scatola nera teatrale, ha a che vedere con le dinamiche dell’arte contemporanea – e con i suoi dispositivi performativi, a loro volta pensati in antitesi, quando non in polemica, con la sacralità dell’oggetto esposto al museo. Insomma «Benares», più che un oggetto artistico, è una dimensione dello “stare”. Continua a leggere DDB 37 – Giorno 13: “Benares”, “Awards”, “Il grande boom”

DDB 18 – Assecondare o plasmare la natura

Stasera, nel foyer del Teatro India, c’era un numero costante di persone che aspettavano il loro turno per compiere il percorso immaginato da “Art You Lost?”. La voce si è ormai sparsa e non solo artisti e conoscenti, ma anche tanto pubblico reale ha preso parte alla costruzione che vedremo il 20 e 21 dicembre, a chiusura di Perdutamente, lasciando la loro traccia che si andrà a sommare a quella degli altri. C’è anche Gabriele Lavia, il direttore del Teatro di Roma appena rincasato dalla sua tournée, in attesa del suo turno.

Continua a leggere DDB 18 – Assecondare o plasmare la natura

DDB 16 – Dialogo all’uscita dal préparatoire di Art You Lost?

[Dialogo all’uscita dal préparatoire di Art You Lost?]

– Il percorso si chiama Art You Lost

– Molto bello

(risate)

– Ci ha tirato su di morale.

– Imprevedibile, anche. Perché non sai cosa succede. Ogni luce che si accende trovi una sorpresa, una cosa da fare. Continua a leggere DDB 16 – Dialogo all’uscita dal préparatoire di Art You Lost?

DDB 12 – Perdersi, ritrovarsi e perdersi

«Art you lost?». Ti sei perso? Ma anche, allungando lo spettro semantico, l’arte che hai perso. Volgendo il verbo essere dell’inglese nel suo corrispettivo antico, l’ensamble di artisti che sta preparando questa singolare performance interattiva, riescono a concentrare in un unico interrogativo il tema della commissione – la perdita – e il tema del ruolo dell’arte, così centrale nella riflessione di tutti gli artisti coinvolti, che nella loro (relativa) marginalità rispetto al sistema ufficiale vedono le criticità di una temperie culturale che avvolge l’intero Paese. Continua a leggere DDB 12 – Perdersi, ritrovarsi e perdersi