Daniele Timpano su Rai5 – Roma: la nuova drammaturgia

Frosimpano+Rai

*

DANIELE TIMPANO – Con la sua “Storia cadaverica d’Italia” – trilogia di spettacoli a sfondo storico – Daniele Timpano ha esplorato le retoriche politiche a partire dai cadaveri eccellenti, cadaveri politici che hanno segnato diversi periodi della storia d’Italia: Mussolini, Mazzini, Moro. Eppure il teatro di Timpano è agli antipodi di qualunque genere storico o di narrazione: con la sua comicità grottesca e la sua presenza scenica stralunata, Daniele Timpano non fabbrica spettacoli a tesi, ma fa confliggere posizioni e ideologie lasciando che la detonazione sia l’oggetto dello spettacolo. Il tutto immerso nella lente dell’immaginario collettivo, punto di osservazione reale, per quanto distorto, da cui l’autore (e con lui la sua generazione) osserva il mondo. Che si parli di robot giapponesi o di zombi, la scrittura di Timpano – coadiuvata nelle ultime produzione dalla collaborazione con Elvira Frosini – è però sempre una deflagrante critica verso le retoriche politiche e artistiche dei nostri tempi.

.

»»» guarda il documentario in streaming «««

.

ROMA: LA NUOVA DRAMMATURGIA – Negli ultimi quindici anni, dal 2000 a oggi, Roma è stata un’incredibile fucina di talenti della nuova scena italiana, per lo più nati al di fuori delle accademie e cresciuti fuori dai circuiti ufficiali che li stanno accogliendo negli ultimi quattro-cinque anni. Il panorama artistico della Capitale, nei primi anni del nuovo secolo, è vasto per portata e plurale per i linguaggi e gli stili. In questo ciclo di documentari proponiamo quattro delle voci più rappresentative tra quelle sbocciate nella capitale, scelte tra gli autori di nuova drammaturgia. Quattro scritture estremamente diverse tra loro, così come sono diversi gli approcci: dall’acclamata autoralità di Lucia Calamaro alla scrittura post-drammatica di Deflorian-Tagliarini, passando per due stralunati antinarratori come Andrea Cosentino e Daniele Timpano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...