Pantagruel – Radio 3 :: Mappe

Graziano Graziani conduce «Pantagruel – dizionario dei mondi possibili, impossibili e immaginari» dal 5 agosto al 2 settembre 2012, in onda ogni sabato e domenica su Radio 3 Rai dalle 15,00 alle 17,45 [frequenze su Roma 93.7 oppure 98.4 in FM]. Ogni trasmissione propone un viaggio attraverso una parola, riascoltando radiodrammi, film, interviste dell’archivio di Radio 3 e attraverso collegamenti e servizi.

* * *

Puntata n°5 – 19 agosto 2012

MAPPE

Molte le suggestioni letterarie a proposito di viaggi e mappe, a partire da “L’isola del tesoro” di Robert Louis Stevenson  che riprendiamo da Ad alta voce, per poi passare al “Mago di Oz” nella versione cinematografica di Victor Fleming tratto dal Cinema alla radio di Hollywood Party. Mappe vere, quelle dell’antica marineria veneziana esposte a Palazzo Ducale a Venezia, raccontate dallo studioso Piero Falchetta, che ci illustra anche lo straordinario mappamndo di Fra Mauro (nella foto), restaurato e visibile al museo Correr, sempre nella Serenissima. E poi incontreremo  i collezionsti di geografie cartacee raccontati  dallo studioso Vladimiro Valerio per Chiodo Fisso, così non possiamo dimenticare coloro che fermano su un foglio i tracciati di stelle e pianeti, descritti da Piero Bianucci. Ma la mappa più nota e che più ci riguarda da vicino è quella del Dna che determina le nostre caratteristiche fisiche, oggi realizzabile da parte di chiunque con pochi euro e via internet, come raccontava a Radio3 Scienza il giornalista Sergio Pistoi, mentre poi ci sono le carte e i territori relativi al mondo dell’arte di cui ragionava qualche tempo fa  a Fahrenheit il pensatore francese Michel Houellebecq, il cui parere negativo rispetto all’odierna produzione delle arti figurative viene commentato dal giornalista Attilio Scarpellini. Cercheremo poi di osservare un modo più curioso di vivere lo spazio, come per il gruppo degli Stalker che da anni percorre a piedi territori cittadini, deserti e campagne per riscoprirli con occhi diversi, trovando le loro voci in un documentario di Carola Susani andato in onda per Passioni. E chiudiamo con un collegamento con Valerio Corzani che è al European Festival Rototom Sun Splash di Castellon, vicino Barcellona, per capire come si compongono le complesse geografie della musica. Il neologismo indicato oggi da Valeria Della Valle è “internata”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...