Pantagruel – Radio 3 :: Voce

Graziano Graziani conduce «Pantagruel – dizionario dei mondi possibili, impossibili e immaginari» dal 5 agosto al 2 settembre 2012, in onda ogni sabato e domenica su Radio 3 Rai dalle 15,00 alle 17,45 [frequenze su Roma 93.7 oppure 98.4 in FM]. Ogni trasmissione propone un viaggio attraverso una parola, riascoltando radiodrammi, film, interviste dell’archivio di Radio 3 e attraverso collegamenti e servizi.

* * *

Puntata n°2 – 11 agosto 2012

VOCE

E’ spesso una voce che ci riporta a un determinato periodo  storico, come accade per tre cantanti che hanno segnato la loro epoca, Frank SinatraElvis Presley Jim Morrison rievocati attraverso alcuni frammenti di Wikiradio, ma ci sono poi voci che travalicano i tempi e le vicende storiche come quella di Maria Callas   il cui profilo emerge da un documentario sonoro realizzato anni fa, o Carmelo Bene che interpreta uno storico radiodramma scritto da Giorgio Manganelli «In un luogo imprecisato». La voce è anche quella del poeta, e sarà l’occasione per riascoltare Franco Loi che legge alcuni versi di Dante e un suo componimento. E poi l’attore che affida alla sua voce l’attraversamento interiore di un personaggio, come ci dicono due delle presenze più interessanti della scena italiana degli ultimi anni, Ermanna Montanari e Roberto Latini. Per l’attualità dello spettacolo ci collegheremo con Pesaro dove sta per debuttare “Il signor Briuschino” di Rossini affidato ai giovani registi della compagnia Teatro Sotterraneo, alle prese con la messa in scena delle voci dei cantanti lirici,  per poi passare all’antica tradizione toscana del Bruscello che si rinnova ogni estate e attraverso la quale la comunità di Montepulciano mette quest’anno in scena la favola di Orfeo e Euridice, storia di canto e di voce. Due citazioni vengono dalla letteratura, con alcune pagine di “Lessico famigliare” di Natalia Ginzburg, lette per Ad Alta Voce da Anna Bonaiuto, in cui si racconta delle voci di casa e di quei termini che  assumono particolare valore all’interno di un ben preciso contesto familiare. E poi storie di guerra e di radio con un frammento del film “Good Morning Vietnam” di Barry Lewison, ripreso dal cinema alla radio di Hollywood Party. Il neologismo che oggi ci indica Valeria Della Vale è “Audiolibro”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...