È un Porco Mondo. Parola di Biancofango

Una donna che riflette sulle rovine del suo presente, sulle sue ossessioni e i sogni infranti. Un uomo incattivito dalla gabbia dove ha cacciato se stesso, fatta di desideri frustrati a cui cerca rimedio navigando su internet e allacciando relazioni pedofile con smaliziate tredicenni. Il tutto sullo sfondo di una insostenibile notte di Natale. “Porcomondo” ci offre senza fronzoli un panorama desolante e asfittico, dove però questo maelstrom di sentimenti e dolore affoga anziché nel nero, nel bianco. Bianchi sono i vestiti degli interpreti, bianche le sottovesti, bianca è la luce di scene ridotte all’osso, che fanno pensare a un mondo aperto, arioso, e stridono di conseguenza con il pozzo aperto dalle parole, dalle vicende umane. Bianco, insomma, è il fango, per parafrasare il nome di questa giovane compagnia – ed è un nome-manifesto, come è evidente anche dai loro precedenti lavori – composta dalla regista milanese Francesca Macrì e dall’attore fiorentino Andrea Trapani, al quale si affianca in scena Aida Talliente. Grande la forza scenica e l’energia di questi due attori straordinari, in grado di tenere viva questa materia rovente che, altrimenti, potrebbe facilmente risultare patetica. Ecco, il pathos. E il dramma. “Porco Mondo” li recupera entrambi senza mai scivolare (ed era davvero difficile) in facili retoriche. Dimostrando come è soprattutto il lavoro dell’attore a traghettare i fantasmi delle storie nel mondo vivo degli spettatori, a dargli corpo, e con il corpo, anima.

*

Prossime date:

Kilowatt festival [San Sepolcro – AR] – 20 luglio
Collinarea festival [Lari – AR] – 29 luglio

 

[da Quaderni del Teatro di Roma n°7 – estate 2012]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...