Il teatro corsaro di Scampia

Il Teatro delle Albe ha dato il là alla stagione 2009 dell’Auditorium di Scampia con «Stranieri», di Antonio Tarantino, e prosegue il 19 e 20 febbraio con «Rosvita», in scena Ermanna Montanari. Marco Martinelli, regista delle Albe, è anche direttore artistico di Punta Corsara, progetto triennale che ha portato alla messa in funzione dello spazio teatrale, realizzato in una delle zone più difficili di Napoli. Un progetto cominciato nel 2007, ma che affonda le radici in «Arrevuoto», con cui Martinelli ha portato la sua idea di non-scuola (un percorso laboratoriale) tra gli adolescenti di Scampia. Al di là della programmazione di grande qualità [prosegue con il «Pinocchio» della Compagnia della Fortezza, passando al Nuovo Teatro Nuovo con il «Bikini Bum Bum» di Fortebraccio Teatro, e di nuovo a Scampia con Marco Paolini e Danio Manfredini], la forza del progetto Punta Corsara è nell’ostinazione con cui si è cercato di dare a Scampia un luogo vivo, in cui fare arte diventa sinonimo di impegno collettivo per cambiare ciò che ci circonda. Come ribadisce lo stesso Martinelli con lucidità: «Mentre scrivo chi ci governa continua a ritenere scuola, ambiente e cultura qualcosa da tagliare. Questa è l’Italia. E io che mi sento in cuor mio un patriota, me ne vergogno. E io che sono un regista, mi chiedo che senso abbia il teatro in mezzo a tutto questo. Che senso abbia ancora oggi il piccolo palcoscenico piantato in mezzo alle tragedie della Storia, in mezzo ai simulacri straparlanti che fanno Spettacolo della Società. E io che mi sento nel cervello una fiamma ostinata e irriducibile, continuo a ripetermi che ‘bisogna piantare il melo anche quando scoppiano le bombe’, come insegnava Martin Luther King».

http://www.puntacorsara.it

[da Carta n°06/2009]

cover-09-06

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...