«Fine della storia» di Francesco Camattini

Un disco elegante, allegro e leggero, che pesca con disinvoltura dal jazz al pop, per confezionare canzoni che scorrono con rara piacevolezza. È «Fine della storia» [Radar / Egea], terzo album in studio di Francesco Camattini, che vanta collaborazioni del calibro di Antonio Marangolo (musicista di Paolo Conte e arrangiatore di Vinicio Capossela). Camattini è un paroliere raffinato, in grado di regalarci immagini vivide con semplicità che riverbera sulle sue musiche, ariose e coinvolgenti, in grado di passare con semplicità da un fumoso jazz da club nord-eurpeo a un travolgente ritmo sudamericano – come nel brano «Il propato», ricco di invenzioni fonetiche e “lallazioni” bizzarre, come la bandistica «Son felice». In chiusura una citazione preziosa da «La vida è sogno» di Calderon de La Barca. Da non perdere.

[da Carta n°34/2007]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...