La Chimera degli Ardecore

È uscito il nuovo e atteso disco degli Ardecore, la formazione nata da un’idea del cantautore folk blues Giampaolo Felici, a cui si è unita la Band degli Zu e il chitarrista Geoff Farina, leader degli statunitensi Karate. A due anni di distanza dall’esordio, apprezzatissimo da critica e pubblico, che recuperava la radice popolare della cultura romanesca, esce «Chimera» [manifesto cd], che allarga ulteriormente l’orizzonte del gruppo. Se il primo disco riproponeva brani romaneschi con arrangiamenti che ne recuperavano lo spessore musicale e al contempo ne operavano una riattualizzazione, in questo nuovo lavoro questa attitudine si sposta al patrimonio italiano, riproponendo canzoni come «Quel ritmo americano», un vecchio brano pre-guerra, la marcia melodica «Buon Natale» e il brano di apertura «Miniera», che racconta le gesta eroiche di un artista-minatore che dà la propria vita per salvare i compagni di lavoro. Altra novità, l’inserimento di brani originali, come «Parole Controvento» e lo strumentale «Chimera» – melodie create seguendo quel particolare misto di antico e moderno che ormai caratteriza questo straordinario ensable di artisti, capaci di trasferire nella musica acustica l’insegnamento dell’hardcore. Nota pregiata, la reinterpretazione di «Sinnò me moro» di Gabriella Ferri, tributo e cover «recente», essendo stata scritta negli anni settanta.

[da Carta n°28/2007]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...