La retorica dei luoghi

Alcune considerazioni valide per i due spettacoli che ho recensito in questo numero, e più in generale per le prime due giornate della fiera. Sia i Santasangre che Ludovica Andò hanno avuto un incontro-scontro con il palco grande del Palladium che non ha certo valorizzato il loro lavoro. Di questo aspetto, più che il “nanismo congenito” del teatro non finanziato (critica spesso pretestuosa: davvero 84-06 può essere definito un allestimento piccolo?), è interessante notare la riflessione sulla percezione fatta da questa scena. Una riflessione che privilegia l’incontro tra l’artista e il pubblico, un guardarsi in faccia che è quanto di più anti-televisivo possa proporre oggi l’arte scenica contemporanea. Ma che, a ben vedere, è anche il grado zero del teatro: la presenza, l’esserci.

È indubbio, ad esempio, che anche vedere uno spettacolo di Ascanio Celestini (pure un nano?) al Centro di cultura popolare del Tufello o sul palco dell’Ambra Jovinelli, dove è costretto a usare un microfono, cambia di molto il grando di emozionalità.

I momenti più intensi di queste due giornate di fiera (a mio parere, ovviamente) sono avvenuti fuori dalla sala – e citerei tra tutti, in ordine cronologico, le «Istruzioni» di Psicopompo teatro e l’incredibile e bellissima apparizione tra i lotti della Garbatella dei fantasmi danzanti di «D.N.A. – di natura assente» di Zeitgeist. Al di là della qualità artistica degli spettacoli, la pertinenza dell’uso dello spazio li rendeva qualcosa che avveniva esattamente dove doveva avvenire. Questo, che è un tratto saliente della riflessione sullo spazio da parte della scena contemporanea, è un aspetto che dovrebbe essere supportato da una parallela riflessione sulle architetture modulari, altrove in Europa già attiva da tempo. A Roma una riflessione simile era stata avviata con la realizzazione di India – un palco tutt’altro che piccolo – che tuttavia resta ancora un luogo poco accessibile alle produzioni contemporanee indipendenti.

[da Differenza n°01/2007 – speciale Teatri di Vetro]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...